Blog: http://ilbokkaglio.ilcannocchiale.it

frisciuras a su entu

ripristinato il senso dell'amore,
gioviale confidenza col dolore.
frisciuras a spartinu in su 'entu,
'scravaras a forza,chensa lamentu.
rubato da due corvi ballerini,
rinato dentro rovi zuccherini.
'struppius profundus che su mare,
ageru e sale pro los samunare.
a braccia aperte con i chiodi in mano,
sul monte calvo in croce col samaritano.
si c'andat sa luche, si firmat su entu,
deus mortu po divertimentu.
d'eus mortu po divertimentu. 
intrecci gialli di sole e fiori di ginestra,
est torrau a nasci chi sa coa 'e sa gilestra.
ripristinato il senso dell'amore,
frisciure al vento senza piĆ¹ dolore.

Pubblicato il 23/3/2010 alle 6.33 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web